MASTER II LIVELLO

NUTRACEUTICI E INTEGRATORI ALIMENTARI:

DALLA MATERIA PRIMA AL MARKETING E LORO IMPIEGO IN CLINICA

Università degli Studi di Pavia – Dipartimento di Scienze del Farmaco
Sezione di Chimica Farmaceutica – Edizione I

Il Master di II livello in “Nutraceutici e integratori alimentari: dalla materia prima al marketing e loro impiego in clinica”
si propone di rispondere alle richieste sempre crescenti di figure professionali qualificate che possono trovare impiego sia nelle industrie alimentari che nelle industrie farmaceutiche che producono integratori, ma anche in attività commerciali (farmacie, parafarmacie) che richiedono operatori sanitari, in Enti di Ricerca o in organismi di controllo dei prodotti alimentari oltre a società di consulenza, comunicazione e marketing.

Tali figure professionali sono in grado di:
• selezionare le materie prime fonti di nutraceutici, di progettare e sviluppare il prodotto finito (integratore)
• eseguire controlli sia sulle materie prime che sul prodotto finito
• supportare le aziende nell’iter di registrazione e commercializzazione del prodotto
• informare adeguatamente da un punto di vista scientifico gli operatori sanitari a diretto contatto con il pubblico riguardo il corretto consiglio (clinical evidence) e utilizzo di questi prodotti

Il Master è rivolto sia a neolaureati che a soggetti già inseriti nel mondo del lavoro (aziende, farmacie e parafarmacie, Enti di Ricerca o organismi di controllo dei prodotti alimentari e società di consulenza comunicazione e marketing) provenienti da tutto il territorio nazionale.

DESTINATARI

Il Master è rivolto a chi abbia conseguito il diploma di laurea specialistica/magistrale
ai sensi dei D.M. n. 509/1999 e D.M. 270/2004, in una delle seguenti classi:

• Farmacia e Farmacia Industriale (14/S, LM-13)
• Scienze Chimiche (62/S, LM-54)
• Medicina e Chirurgia (46S, LM-41)
• Medicina Veterinaria (47/S, LM-42)
• Biologia (6/S, LM- 6)
• Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche (9/S, LM–9)
• Biotecnologie industriali (8/S, LM-8)
• Biotecnologie agrarie (7/S)
• Scienze e Tecnologie Alimentari (78/S, LM-70)

Il Collegio dei Docenti potrà valutare l’equipollenza di altri titoli di studio.
Numero massimo di posti disponibili: 20